Il teatro - Ente Teatro Bagnolo Piemonte

Logo_ET
Bagnolo Piemonte
Ente Teatro
Vai ai contenuti
Il Teatro “Silvio Pellico” di Bagnolo Piemonte venne costruito tra il 1911 ed il 1912, all'interno del secondo ampliamento della Cassa Rurale di Bagnolo, fondata alcuni anni prima dall'allora Priore e Vicario foraneo Don Giovanni Battista Cavallotti e, fin dall'inizio, venne utilizzato come teatrino e sala cinematografica per le attività della Cassa e della Parrocchia.  Con il fallimento della Cassa Rurale, avvenuto nell'anno 1923, anche il Teatro venne chiuso e riaprì i battenti soltanto nel 1931 quando, all’interno del complesso di edifici, si insediò l'Istituto Salesiano “Mons. Caravario – Versiglia”. Il “Silvio Pellico” iniziò così nuovamente ad essere utilizzato come sala cinematografica, gestita dai religiosi e coadiutori dell’Istituto e come teatro per gli spettacoli e le rappresentazioni teatrali, messe in scena dalla Filodrammatica dei Salesiani; questo fino alla fine del 1973, quando l’Istituto Missionario venne chiuso ed i religiosi furono trasferiti a Torino. A partire dalla metà degli anni ’70 del novecento il Teatro passò così in gestione al Comune di Bagnolo Piemonte. Per iniziativa delle diverse Amministrazioni Comunali susseguitesi negli anni, il “Silvio Pellico” è stato più volte interessato da interventi di restauro; l'ultimo, che ha riportato la sala al suo antico splendore, con il restauro del palco, della galleria e l'ammodernamento dei sistemi di illuminazione ed amplificazione, risale al 2003-2004.
Ente Teatro - associazione culturale senza scopo di lucro               P. Iva 03016370045
Corso Marconi, 1 - 12031 Bagnolo Piemonte (CN)                            Cod. Fisc. 94035740045
Torna ai contenuti